Dal Giappone una cover per iPhone resistente ai proiettili calibro 50

Cover iPhone antiproiettileCapita alle volte che qualche persona coinvolta in una sparatoria venga miracolosamente salvata da un medaglione, da una cintura o altro. Famoso anche è il caso di un soldato USA impegnato in Afghanistan che deve la vita al portatile che aveva nello zaino.

Grazie ai designer giapponesi, ora anche l’iPhone può salvarvi la vita durante una sparatoria o all’occorrenza tramutarsi in una micidiale arma contundente.

Come? ovviamente grazie a una futuribile e comodissima cover da “appena” 300 grammi.

Foto Cover iPhone antiproiettile Clicca le foto per ingrandirle

Come ogni cover che si rispetti, è dotata anche del foro per mantenere la funzionalità della fotocamera e pratici bulloni esagonali per il fissaggio (la chiave per serrare i bulloni è inclusa assieme a un proiettile commemorativo).

I costruttori sul loro sito ritengono che la cover sia in grado di respingere anche i proiettili calibro 50 (12.7 mm), tuttavia non sono stati effettuati test “scientifici” atti  dimostrare la bontà di questo prodotto.

Con un investimento di 640$ potrete mettere al sicuro il vostro smartphone preferito da quasi qualsiasi cataclisma, unica pecca il display touch screen non è protetto in alcun modo.

Se temete per l’incolumità del vostro iPhone, questo è il sito (in giapponese) dove ordinare la prodigiosa cover: marudai-corp.com .

Foto Cover Strane e Divertenti per iPhone Clicca le foto per ingrandirle

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
18 aprile 2014

Uno studio per capire come deve ballare un uomo che vuole attrarre le donne

Ballare è senza dubbio un gesto di espressione personale (che alcuni dovrebbero astenersi dal fare) ma spesso è anche la cosiddetta “espressione verticale di un desiderio orizzontale”. Dunque se il fine settimana... continua>
18 aprile 2014

FootMov,controllare i videogiochi con i piedi

FootMoov è un progetto che punta a rendere le vostre scarpe dei controller di gioco, usarle insomma sarà un po’ come avere due controller del Wii attaccati ai piedi. LEGGI ANCHE: Lo specchio per... continua>