Flop Nokia Lumia? Utenti preferisco iPhone 4S e smartphone Android

Lo strapotere di iPhone e dei terminali Android nel settore smartphone, sembra non avere proprio potenziali concorrenti. Anche Nokia infatti, con il suo nuovo Lumia 900, probabilmente non potrà in alcun modo stravolgere il mercato del settore mobile. A rivelarlo con un’intervista rilasciata a Reuters, un manager di un non ben precisato operatore di telefonia che ha rivelato:

“Nessuno entra nel negozio e chiede un telefono Windows. Nokia si è buttata in una doppia una sfida : ridarsi credibilità in termini di produzione e avere successo con un sistema operativo, Microsoft Windows, che tuttavia resta indietro di molto rispetto ai concorrenti. Se la serie Lumia fosse arrivata con Android e non con Windows, sarebbe stato molto più facile venderla.”

Apparentemente quindi il “problema” non è il Lumia, ma il suo sistema operativo privo di appeal, o almeno questo è quanto fanno intendere le dure parole del manager. Scendendo però poi nel dettaglio e sentendo quelle che sono anche le opinioni degli utenti, ci si rende subito che la situazione è ben più grave: non è poi così difficile trovare chi infatti, si scaglia contro Nokia anche per altri motivi: batteria insufficiente, assistenza inadeguata e soprattutto un prezzo che in molti definiscono troppo elevato.

Riuscirà quindi Nokia a risollevare le sue sorti? Che ne pensate?

APPROFONDIMENTO: iPhone 4S Vs Nokia Lumia 900: fotocamere a confronto [FOTO]

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
25 luglio 2014

Tutti i vantaggi del formato RAW in una gif (foto e video)

Qualunque fotografo professionista (o anche un appassionato un po’ informato) sarebbe probabilmente in grado di parlarvi per ore spiegandovi i vantaggi di scattare utilizzando la memorizzazione in RAW, ovvero nel formato che,... continua>
25 luglio 2014

Nel futuro gli smartphone avranno 1 terabyte di memoria RAM

Le ultime ricerche portate avanti alla Rice University (Texas, USA) potrebbero rivoluzionare il mondo delle tecnologie mobili e non solo. Secondo gli scienziati del gruppo di ricerca, grazie ad un particolare forma... continua>