Pod2G: dal jailbreak all’exploit per la baseband dell’iPhone 4S

“Monetizzare anni di hack e !” Ecco così che Pod2G, dal consueto “lavoro” di jailbreak dei dispositivi Apple, in quest’ultimo periodo, si è buttato in una nuova difficilissima impresa: l’hack della baseband dell’iPhone 4S.

A comunicarlo con un nuovo messaggio su Twitter è stato lo stesso funambolico hacker:

“Come alcuni hanno notato, sto giocando con la baseband. Ho già trovato un DoS non sfruttabile. Spero di trovare qualcosa di più”.

Almeno ufficialmente non si conoscono i motivi di questo “cambio di casacca” da parte di Pod2G. Tuttavia sono in molti coloro che pensano che dietro tale decisione possano esserci esclusimanete motivi economici: la TippingPoint DVLabs ha infatti indetto un concorso che premia con ben 100.000 dollari, coloro che riusciranno a trovare un exploit della baseband dell’amatissimo iPhone 4S.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
24 luglio 2014

Le scarpe smart che vi indicano la direzione da seguire

Con il diffondersi dei dispositivi smart portatili, e in particolare di quelli indossabili, molti aspetti della nostra vita si sono semplificati: una difficoltà che da tempo non rappresenta più un problema, ad... continua>
24 luglio 2014

Bunch o’ Balloons, il progetto su Kickstarter per vincere ogni guerra con bombe d’acqua (foto e video)

In una guerra combattuta a colpi di bombe d’acqua, la parte più lunga, difficile e noiosa è sempre la stessa: la corsa agli armamenti. Inutile girarci attorno: sorpreso da un attacco improvviso,... continua>