Semi-Restore: ripristino iPhone, iPad e iPod touch senza perdere jailbreak e Cydia [GUIDA - DOWNLOAD]

Annunciato qualche settimana da noi di PianetaTech, Semi – Restore, il primo tool in grado di ripristinare un iDevice Apple jailbroken senza la perdita del , è stato finalmente ufficializzato in una prima versione per Windows e OS X.

Compatibile con iPhone, iPod touch e iPad, SemiRestore è una vera e propria manna dal cielo per tutti coloro sono costretti al ripristino del proprio dispositivo a causa di sopraggiunti problemi di stabilità. Da ora in poi infatti, in queste determinate situazioni, non ci si troverà più costretti all’aggiornamento o al ripristino via iTunes, con la relativa perdita del jailbreak e di Cydia, ma basterà avviare il nuovo tool, seguire alcuni semplici passaggi e in batter d’occhio avrete nuovamente un dispositivo pulito e perfettamente funzionante!

Prima di passare al necessario e alle due guide illustrate per Windows e OS X, ecco alcune importanti raccomandazioni:

  • Prima di utilizzare Semi-Restore, provate a disinstallare il Mobile Substrate da Cydia. Basta spesso questa banale mossa per risolvere molti dei problemi di stabilità.
  • Assicuratevi che iTunes e XCode non siano avviati;
  • Effettuate un backup preventivo dei dati presenti su dispositivo;
  • Non allarmatevi alla vista di reboot o looping durante la procedura.

NECESSARIO

  • iPhone, iPod o iPad jailbroken con su installato un iOS dal 5.0 al 6.1.2;
  • SemiRestore per Mac OS X [DOWNLOAD];
  • SemiRestore per Windows [DOWNLOAD].

GUIDA (Clicca sugli approfondimenti qui di seguito)

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
27 luglio 2014

Pilotare un Jaeger di Pacific Rim con Oculus Rift (video)

Sembra davvero un ottimo momento per Oculus VR, la società produttrice del dispositivo per la realtà virtuale Oculus Rift: oltre all’ufficializzazione, pochi giorni fa, dell’acquisto da parte di Facebook e alle recenti... continua>
26 luglio 2014

Bose fa causa a Beats audio per proteggere la propria tecnologia di cancellazione del rumore

Sarà l’aria che tira in casa Apple, ormai abituata alle interminabili cause sui brevetti contro Samsung e altri colleghi, ma dopo il recente annuncio dell’acquisizione da parte del colosso di Cupertino anche... continua>