Console e videogiochi Sony: perdite nell’ultimo trimestre

L’ultima relazione trimestrale evidenzia perdite considerevoli, con dati particolarmente negativi per la PS3e per i videogiochi. Nell’esercizio fiscale conclusosi lo scorso 30 giugno le vendite relative ai titoli videoludici sono scese di 14,5 punti percentuale rispetto al 2011, con perdite per 3,5 miliardi di yen, ossia circa 35 milioni di euro.

Particolarmente male la Playstation 3 e la vecchia PSP, anche se nella relazione sono state sommate le vendite di PSP e PS Vita (1,4 milioni di unità) che risultano comunque inferiori a quelle fatte registrare dalla PSP del 2011 nel medesimo periodo (1,8 milioni di pezzi).

Anche le vendite di videogiochi sono scese. I titoli venduti per PSP e PS Vita sono stati 5,8 milioni, ossia meno di quelli per PSP piazzati nel 2011 nel corso dello stesso trimestre, che furono 6,6 milioni.

APPROFONDIMENTO: PS3 e Xbox, nuovo taglio dei prezzi?

PSP e PS Vita hanno venduto un numero inferiore di unità rispetto a quanto stimato dal gruppo asiatico. Le previsioni si attestavano a 16 milioni di unità piazzate, ma sono invece giunte a quota 12 milioni.

Un brutto colpo per Sony che ricordiamo esce da un 2011 disastroso dopo l’attacco hacker al PSN che bloccò il sistema per oltre un mese e causò un danno economico gigantesco.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
18 aprile 2014

Uno studio per capire come deve ballare un uomo che vuole attrarre le donne

Ballare è senza dubbio un gesto di espressione personale (che alcuni dovrebbero astenersi dal fare) ma spesso è anche la cosiddetta “espressione verticale di un desiderio orizzontale”. Dunque se il fine settimana... continua>
18 aprile 2014

FootMov,controllare i videogiochi con i piedi

FootMoov è un progetto che punta a rendere le vostre scarpe dei controller di gioco, usarle insomma sarà un po’ come avere due controller del Wii attaccati ai piedi. LEGGI ANCHE: Lo specchio per... continua>