Assassin’s Creed: Revelations – Recensione, multiplayer e immagini

1. Assassin’s Creed: Revelations – Recensione, multiplayer e immagini
2. Assassin’s Creed: Revelations – Storia e caratteristiche del gioco

Assassin’s Creed: RevelationsAssassin’s Creed: Revelations è il quarto titolo della serie. Chi già lo conosce, sa come questo gioco si è evoluto capitolo dopo capitolo, presentando sempre maggiore azione e combattimenti, mixando platform, stealth e persino parkour.

I fatti si svolgono 12 anni dopo il precedente capitolo “Brotherhood”. Il “cast” del gioco non presenta più Leonardo Da Vinci o i Medici, nè i Borgia e l’anno in cui siamo è il 1511, con un Ezio ormai cinquantenne che pensa di poter smettere l’attività di assassino, ma non risulta possibile. Lo scenario principale in cui si svolgono i fatti è la città di Costantinopoli (o Bisanzio), la moderna Istanbul, capitale della Turchia.

Il gioco, sviluppato da Ubisoft Montreal e prodotto da Ubisoft, è un capolavoro dell’arte videoludica che supporta il 3D, è composto da una modalità a giocatore singolo e una multiplayer fino a 16 giocatori. L’istallazione (su PS3) occupa circa 1,3 GB di memoria fisica. E’ disponibile anche una versione “Collector’s Edition” e la “Animus Edition” (DETTAGLI QUI).

Foto Assassin’s Creed: Revelations Clicca le foto per ingrandirle

La grafica, già di alto livello in precedenza, risulta ancora migliorata a livello di texture oltre che nella fluidità. Gli scenari sono davvero spettacolari, spesso capita di volersi soffermare ad osservare il panorama. Colonna sonora originale e di grande impatto, oltre che un doppiaggio perfetto. I tratti psicologici dei personaggi sono stati ulteriormente arricchiti.

Come in precedenza, non è stata integrata una funzione per scegliere la difficoltà, non è possibile decidere quanto debba essere complesso il gioco a differenza dei suoi diretti concorrenti come Uncharted 3 Batman Arkham City. Questo aspetto è stato oggetto di critiche, in particolare dai giocatori più esperti e bravi tecnicamente che hanno ravvisato un’eccessiva semplicità in alcuni punti del gioco.

La trama rappresenta la vera forza di questo titolo, in quanto è molto ricca e come sempre dettagliata, anche a livello di riferimenti storici, ma per il resto non vengono presentate novità rivoluzionarie. Di certo il gameplay, grazie all’aggiunta di nuove modalità, guadagna molto in termini di divertimento e giocabilità.

In questo capitolo, alcune delle varie domande che ci siamo posti giocando ai precedenti, finalmente, ottengono una risposta. Abbiamo a che fare in parallelo con Ezio, Desmond ed anche con l’antenato Altair, il personaggio principale del primo AC del quale scopriamo alcuni importanti dettagli e luoghi della sua vita che erano sempre rimasti nascosti.

MULTIPLAYER

Per quanto riguarda il multiplayer, abbiamo a disposizione ben 17 mappe ambientate principalmente a Costantinopoli ma anche in Antiochia o a Rodi. I 16 personaggi disponibili sono personalizzabili e possono salire di livello. A ciò si aggiungono 12 modalità di gioco differenti. Nell’online possiamo giocare contro altri 7 giocatori, per un totale di 8 partecipanti.

Per vincere nella modalità multigiocatore è importante accumulare punti, non semplicemente uccisioni. Attraverso speciali bonus collegati a specifiche azioni, soprattutto se comportano scaltrezza e furtività, si può trionfare anche compiendo meno omicidi dei propri avversari.

CONTINUA A LEGGERE 

Guarda le foto Assassin's Creed: Revelations

Foto Assassin’s Creed: Revelations

Assassin’s Creed: Revelations è il 4° titolo della serie. E’ un action adventure sviluppato da Ubisoft Montreal e pubblicato da Ubisoft per PS3, Xbox360 e PC, uscito il 15 Novembre 2011.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
25 luglio 2014

Nel futuro gli smartphone avranno 1 terabyte di memoria RAM

Le ultime ricerche portate avanti alla Rice University (Texas, USA) potrebbero rivoluzionare il mondo delle tecnologie mobili e non solo. Secondo gli scienziati del gruppo di ricerca, grazie ad un particolare forma... continua>
25 luglio 2014

10 cose che non sapevate di avere accettato iscrivendovi a Facebook e altri siti

Ogni volta che vi iscrivete a un sito, iniziate ad utilizzare un programma, vi viene sempre richiesto di accettare una lunga lista di termini e condizioni di utilizzo: talmente lunga che per... continua>