Secondo intercalare aggiunto il 30 giugno: caos sul web

Un solo secondo, il cosiddetto “secondo intercalare” (“leap second”), ossia quello che è stato aggiunto dagli scienziati all’orologio della Terra sabato 30 giugno (ora di Greenwich), ha letteralmente mandato in crisi il Web.

Il secondo è stato aggiunto al fine di riallineare gli orologi atomici con il rallentamento periodico del moto del pianeta. Si tratta di un evento che diversi programmatori hanno dimenticato di considerare nelle proprie scelte progettuali, con conseguenti ripercussioni in diverse applicazioni.

Numerosi protagonisti della Rete, come LinkedIn, Foursquare, Reddit, Mozilla, Yelp e Gawker, si sono ritrovati quindi a fare i conti con i malfunzionamenti a macchia di leopardo provocati dalla stessa fonte.

Immune dal problema è invece rimasto Google che ha messo in atto anticipatamente le strategie giuste per ammortizzare il secondo aggiuntivo, aggiungendo semplicemente dei millisecondi ai propri orologi di sistema negli ultimi mesi, in modo da non portare ad un “balzo” traumatico la notte fra il 30 giugno ed il 1 luglio.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
16 aprile 2014

La strada che si illumina al buio

Presto guidando per un tratto di strada in Olanda potreste sentirvi come in Tron, e senza dover assumere alcuna delle sostanza per cui è famoso il Paese. LEGGI ANCHE: Volvo progetta il seggiolino... continua>
16 aprile 2014

Lo specchio per i selfie

Selfie, selfie, selfie, prima li chiamavamo autoscatti, poi la parola selfie ha preso piede, e ormai non riusciamo più a togliercela di dosso, come le centinaia di foto che ogni giorno vengono... continua>