Supercomputer: il più potente è negli USA e si chiama Sequoia

Supercomputer SequoiaLa nuova classifica dei più potenti del pianeta incorona un sistema made in USA da ben 16,3 petaFLOPS che si chiama “Sequoia” ed è stato realizzato da IBM nel Lawrence Livermore National Laboratory. Gli statunitensi si sono imposti su Fujitsu che nel 2011 deteneva il primo posto nella classifica dei 500 PC più veloci del globo con il “K Computer”, da 10,5 petaFLOP.

Le caratteristiche del super-sistema firmato IBM sono da record: ha le dimensioni di 96 grandi frigoriferi, il peso complessivo equivalente a 30 elefanti, sfrutta il corrispondente di 1,6 milioni di computazioni ed è in grado di effettuare 16 quadrilioni di calcoli al secondo. Sequoia è raffreddato interamente a liquido, monta processori Power BQC a 16 core con clock a 1,6 GHz ed ha un processo produttivo a 45 nanometri.

Foto Supercomputer Sequoia Clicca le foto per ingrandirle

Per quanto concerne il campo di applicazione principale del nuovo re dei supercomputer, gli specialisti statunitensi lo useranno per simulare esplosioni atomiche con un livello di precisione fin ora mai raggiunto.

Oltre ad IBM, nella Top500 2012 si è imposta anche Linux: le piattaforme operative basate sul kernel del Pinguino girano su 462 dei 500 sistemi classificati, i supercomputer che adottano Microsoft Windows sono soltanto 2 mentre i restanti integrano Unix o una combinazione degli OS sopra elencati.

Guarda le foto Supercomputer Sequoia

Foto Supercomputer Sequoia

Immagini del supercomputer della Ibm che ha conquistato il titolo di cervellone più potente al mondo

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
18 aprile 2014

Uno studio per capire come deve ballare un uomo che vuole attrarre le donne

Ballare è senza dubbio un gesto di espressione personale (che alcuni dovrebbero astenersi dal fare) ma spesso è anche la cosiddetta “espressione verticale di un desiderio orizzontale”. Dunque se il fine settimana... continua>
18 aprile 2014

FootMov,controllare i videogiochi con i piedi

FootMoov è un progetto che punta a rendere le vostre scarpe dei controller di gioco, usarle insomma sarà un po’ come avere due controller del Wii attaccati ai piedi. LEGGI ANCHE: Lo specchio per... continua>