Pianetatech

Parrot presenta le sue prime cuffie audio wireless progettate da Philippe Starck: Zik

è un brand apprezzatissimo che si è fatto amare da moltissimi utenti in particolare grazie ai suoi performanti sistemi vivavoce per auto, che nel tempo si è dimostrato in grado di offrire soluzioni sempre migliori basando i nuovi prodotti su due elementi: qualità e funzionalità. Ora Parrot presenta le sue nuove audio senza fili, le prime della casa con sede a Parigi, che si distinguono dalla massa grazie alle elevatissime prestazioni e un design unico.

Stiamo parlando delle nuove Zik progettate e disegnate da Philippe Starck, un concentrato di tecnologia e design che le rendono un prodotto da acquolina in bocca per gli amanti della musica in mobilità. Non solo riproduzione audio però: le nuove cuffie di Parrot possono essere utilizzate, come tradizione del marchio, anche per effettuare chiamate senza dover utilizzare le mani. Scopriamone le principali caratteristiche.

Le Zik di Parrot sono in grado di garantire una riproduzione musicale di altissimo livello, graze a speciali tecnologie come l’algoritmo DSP (Digital Signal Processing) e Parrot Concert Hall, che sono in grado, ad esempio, di ricreare un posizionamento del suono che ci offrirà la sensazione di trovarci fisicamente ad un concerto, e di raggiungere prestazioni di primo livello. La funzione Parrot Concert Hall può inoltre essere regolata e gestita direttamente da smartphones Android o iOS grazie all’app gratuita dedicata.

Non manca poi un comodissimo ed efficace sistema di cancellazione attiva del rumore con quattro microfoni (due nella parte esterna e due nella parte interna delle cuffie) in grado di riconoscere i rumori superflui dell’ambiente che ci circonda e di eliminarli con onde acustiche opposte. Una tecnologia perfetta per godersi senza distrazioni il proprio brano preferito.

Ma tecnologie avanzatissime in tal senso sono state integrate da Parrot nelle nuove Zik anche per quanto riguarda le telefonate, permettendo di ottenere conversazioni di grande qualità, sia per chi chiama che ci riceve la telefonata. Lo stesso concetto di cancellazione del rumore permette di non risentire di interferenze durante la conversazione, sfruttando due microfoni integrati dedicati e un sistema a conduzione ossea che rileva le vibrazioni delle ossa delle tempie dell’utente riconoscendo la voce e isolandola dai rumori superflui. Grazie poi ai comandi vocali è possibile effettuare chiamate o rispondere senza utilizzare le mani.

Sulla superficie dell’auricolare destro è posizionato un pannello capacitivo per i comandi a sfioramento con cui controllare tutte le funzionalità delle cuffie, con gesture intuitive per regolare, ad esempio, il volume dell’audio o della conversazione senza dover mettere mano al proprio smartphone. Un’altra chicca delle nuove Zik è lo speciale sensore che riconosce automaticamente quando le cuffie sono posizionate sulle orecchie o quando sono attorno al collo, per fermare e riprendere automaticamente la riproduzione musicale.

LEGGI ANCHE: “Pioneer Bass Head: le potenti cuffie Made in Japan con controllo del livello dei bassi”

Il tocco di Philippe Stark è poi inconfondibile: “Nonostante il design semplice e modesto, ad oggi Zik è sicuramente uno dei nostri prodotti di maggior successo in termini di ergonomia intuitiva”, ha dichiarato Philippe Starck. “Le cuffie sono perfettamente bilanciate e sembrano quasi unite, come se fossero un’estensione naturale del corpo umano e delle sue necessità. Il suono, e di conseguenza la musica, sono la semplice ricerca di un nostro mondo. Più vicino è il suono, più la musica viene apprezzata e ci fa sentire a nostro agio. Un oggetto
del genere è la fine del mondo”
.
I materiali sono di primissima qualità e il comfort è supportato dalla possibilità di regolare l’archetto in base alle proprie caratteristiche.

Infine la connessione tramite tecnologia le rende compatibili praticamente con qualsiasi tipo di smartphone o tablet in commercio, senza contare la possibilità del classico collegamento via cavo.

Sarà possibile acquistarle a partire dal prossimo luglio presso rivenditori Fnac, Mondadori Multicenter e nei migliori negozi di elettronica e Hi-Fi ad un prezzo competitivo di 349€.

Se ti è piaciuto questo articolo Seguici su Facebook! e su Twitter
VN:F [1.9.1_1087]
Gradimento: 0.0/10 (0 voti)
Non ci sono commenti

Lascia un Commento