Pianetatech

Seagate: il futuro del mercato vede solo gli Hard Disk ibridi

Secondo , leader nella produzione di supporti di archiviazione portatili e non, il futuro non sarà degli (Solid-state Drive), bensì degli ibridi, cioè un po’ SSD e un po’ hard disk. Secondo l’azienda infatti gli SSD troveranno spazio solo in singoli settori, ma non riusciranno a conquistare il mercato generale come invece i supporti ibridi.

Hard Disk con memoria flash inegrata nel futuro dell’elettronica quindi, secondo Seagate che, guardacaso, ha appena lanciato il suo nuovo Momentus XT, proprio un hard disk ibrido. Entrando nel dettaglio secondo un dirigente dell’azienda Californiana/Irlandese entro 5 anni l’80% del mercato sarà a favore di questo nuovo tipo di supporti, essendo la migliore soluzione per il client computing.

Successo incerto quindi per gli SSD, forse a causa del loro prezzo ancora troppo elevato e l’incapacità attuale di offrire grossa capienza. Uno dei singoli settori in cui gli SSD potrebberò però dominare è quello Enterprise, mentre gli altri mercati più comuni si orienterebbero verso gli hard disk ibridi.

La stessa Seagate al momento offre svariati modelli di supporti ibridi, come la gamma da 2,5 pollici Momentus XT in grado di archiviare fino a 250, 320 e 500 GB a 7200 RPM, con 4GB di memoria flash e DRAM da 32 mb, tutti spinti dalla tecnologia Adaptive Memory (AM), in grado di riconoscere i dati più utilizzati archiviati sul supporto per conservarli automaticamente nella memoria flash, in modo da accedervi più velocemente.

Fonte

Se ti è piaciuto questo articolo Seguici su Facebook! e su Twitter
VN:F [1.9.1_1087]
Gradimento: 0.0/10 (0 voti)
Non ci sono commenti

Lascia un Commento