Anonymous vs Vaticano: attacco hacker a sito Papa in Messico [FOTO]

Anonymous vs Vaticano e PapaVatican.va (4-0)”: con queste parole è stato annunciato, da parte di , l’ennesimo attacco al sito ufficiale della Santa Sede.

Il numero 4 indica proprio il numero di “azioni” compiute, negli ultimi tempi, dalla nota rete di hacktivisti ai danni di tale portale.

Il “Tango Down” dello spazio web ufficiale del Vaticano è stato lanciato in concomitanza con un altro attacco sferrato sempre dagli di Anonymous nei confronti di un altro portale relativo al Papa Benedetto XVI.

Il secondo sito a essere mandato offline nelle ultime ore è stato infatti BenedictoMexico.mx, sito messicano relativo proprio al pontefice.

Guarda le foto Anonymous vs Vaticano e Papa

Foto Anonymous vs Vaticano e Papa

Il quarto attacco lanciato da Anonymous contro il sito ufficiale della Santa Sede e contro un portale messicano dedicato al Papa Benedetto XVI.

Subito dopo gli attacchi, è giunta la rivendicazione su alcune delle ormai consuete piattaforme che fanno capo all’associazione di hacker.

“Vatican.va (4-0) – Benedictomexico.mx TANGO DOWN! #opmexican #opitaly #anonymous”

Questo il testo del messaggio con il quale è stato rivendicato l’attacco ai portali appena descritti, e che ha rapidamente fatto il giro della rete e dei social network (Facebook e Twitter) in particolare.

Nella Galleria Fotografica del presente articolo, le immagini relative all’ultimo “colpo” messo a segno da Anonymous.

L’annuncio sul blog ufficiale di Anonymous Italia

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie Internet
21 marzo 2014

Twitter, come trovare primo tweet pubblicato: omaggio per 8° compleanno sito [GUIDA]

Primo tweet personaggi famosi su TwitterQual è stato il primo tweet postato da un particolare utente su Twitter? A partire da oggi trovare la risposta a tale domanda risulterà semplice e veloce.... continua>
21 marzo 2014

Ayrton Senna doodle Google per pilota Formula 1 Brasile 21 marzo 2014 [FOTO]

Google Doodle 2014Ayrton Senna, indimenticato campione e pilota di Formula 1 è il protagonista del doodle pubblicato online da Google oggi, venerdì 21 marzo 2014. In occasione del 54esimo anniversario della sua... continua>