Brevetti smartphone e tablet: grandi acquisti per Intel e Google

ha appena acquistato 1700 brevetti da InterDigital per 375 milioni di dollari, che le permetteranno di creare prodotti per smartphone e tablet dotati delle tecnologie 3G, WCDMA, HSDPA, HUSPA, LTE e Wi-Fi.

Il gruppo di Santa Clara con questa mossa sta tentanto di introdursi nel segmento dell’ultramobility in cui la posizione di leadership del mercato è attualmente detenuta da ARM.

Anche però si è data da fare nelle ultime settimane nel settore brevetti: Mountain View ha reso noto di aver comprato da Magnolia Broadband i diritti per 50 brevetti relativi a tecnologie a banda larga per una cifra che non è ancora stata comunicata.

APPROFONDIMENTO: Google denuncia Nokia e Microsoft

L’accordo stretto dal colosso di Mountain View concerne più precisamente le tecnologie per l’aumento dell’utilizzo dello spettro, per l’espansione della copertura, per il potenziamento della velocità di trasmissione e per la durata dell’autonomia dei device mobili.

Google punta tantissimo sul settore mobile, non solo direttamente con i propri prodotti fisici come tablet e smartphone, ma anche attraverso l’acquisto di brevetti e tecnologie legate anche al proprio OS mobile, Android, che continua a conquistare quote di mercato.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie Internet
21 marzo 2014

Twitter, come trovare primo tweet pubblicato: omaggio per 8° compleanno sito [GUIDA]

Primo tweet personaggi famosi su TwitterQual è stato il primo tweet postato da un particolare utente su Twitter? A partire da oggi trovare la risposta a tale domanda risulterà semplice e veloce.... continua>
21 marzo 2014

Ayrton Senna doodle Google per pilota Formula 1 Brasile 21 marzo 2014 [FOTO]

Google Doodle 2014Ayrton Senna, indimenticato campione e pilota di Formula 1 è il protagonista del doodle pubblicato online da Google oggi, venerdì 21 marzo 2014. In occasione del 54esimo anniversario della sua... continua>