Codacons, campagna online risarcimento inquinamento da smog: lista città [FOTO]

Codacons: campagna risarcimento danni smogDuemila euro di risarcimento a persona: questa è la richiesta avanzata dal Codacons.
La particolare iniziativa è stata lanciata online dalla nota associazione, e nella fattispecie si traduce in una sorta di “class action” contro i danni da smog nelle città italiane.

Il Codacons ha quindi attivato una campagna in rete, sul proprio sito ufficiale, per invitare i cittadini dell’Italia a richiedere un indennizzo per i danni conseguenti all’inquinamento presente nei centri urbani della penisola.

Foto Codacons: campagna risarcimento danni smog Clicca le foto per ingrandirle

L’iniziativa, come sottolineato dall’associazione, parte dal seguente presupposto:

“La normativa italiana stabilisce infatti un limite di tolleranza giornaliero di concentrazione nell’aria di PM10 (50 µg/m³) che non deve essere superato per più di 35 giorni all’anno.”.

Tale limite, però, in numerose città italiane sarebbe superato di gran lunga ogni anno.
A supporto di tale tesi, il Codadons ha pubblicato una lista delle città d’Italia (suddivise per Regioni), con il relativo numero di “giorni di sforamento” annui fatti segnare da ognuna di esse.
Contestualmente alla pubblicazione dei dati, l’associazione ha promosso l’iniziativa di risarcimento:

“ESCLUSIVAMENTE se sei residente in una delle seguenti città: ANCONA, ALESSANDRIA, ASTI, BENEVENTO, BERGAMO, BIELLA, BOLOGNA, BRESCIA, CAGLIARI, CREMONA, COMO, FERRARA, FIRENZE, FORLI’, FROSINONE, LECCO, LODI, LUCCA, MACERATA, MANTOVA, MILANO, MODENA, MONZA, NAPOLI, NOVARA, PADOVA, PALERMO, PARMA, PAVIA, PESCARA, PIACENZA, PRATO, RAVENNA, REGGIO EMILIA, RIMINI, ROMA, ROVIGO, TERAMO, TORINO, TREVISO, VARESE, VENEZIA, VERCELLI, VERONA, VICENZA,
PUOI AGIRE PER RICHIEDERE IL RISARCIMENTO DI € 2000 PER IL DANNO DA SMOG, PAGANDO ESCLUSIVAMENTE € 6 (IVA inclusa) PER IL COSTO DELLA TELEFONATA CON CUI SARAI AUTOMATICAMENTE ISCRITTO COME SOCIO AGGREGATO AL CODACONS
Iscrivendoti contribuirai ad aiutare l’Associazione MARY POPPINS per la cura e assistenza dei bambini malati di cancro del Policlinico Umberto I di Roma”.

Sul sito ufficiale del Codacons sono state poi spiegate le modalità per partecipare all’iniziativa, la quale termina il 31 luglio prossimo, e procedere quindi con la richiesta di risarcimento.
Ecco i dettagli:

1. TELEFONA DA UN CELLULARE AL NUMERO 8958959949 AL COSTO DI 6 EURO (IVA inclusa), ENTRO IL 31.07.2012

2. RICEVERAI UNA PASSWORD

3. COLLEGATI AL SITO WEB:
www.termilcons.net/index.php?pagina=page_publicForm&idForm=135&css=1&access=ok E INSERISCI LA PASSWORD RICEVUTA

4. DOVRAI SCARICARE TUTTI I DOCUMENTI E MODULI NECESSARI PER ADERIRE ALL’AZIONE COLLETTIVA, COMPILARLI, FIRMARLI E, ASSIEME AI DOCUMENTI RICHIESTI, INVIARLI A TER.MIL.CONS, ente delegato da CODACONS. Nel caso in cui dovesse mancare qualche documento verrai contattato. Pertanto, sarà importante indicare l’indirizzo e-mail ed il numero di telefono corretti.

Nella Galleria Fotografica del presente articolo la lista delle città coinvolte nella campagna e tutti i dettagli dell’iniziativa Codacons.

L’annuncio sul sito ufficiale Codacons

Guarda le foto Codacons: campagna risarcimento danni smog

Foto Codacons: campagna risarcimento danni smog

L’iniziativa lanciata dal Codacons per ricercere un indennizzo di 2mila euro per i danni subiti dai cittadini italiani a causa dello smog

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie Internet
21 marzo 2014

Twitter, come trovare primo tweet pubblicato: omaggio per 8° compleanno sito [GUIDA]

Primo tweet personaggi famosi su TwitterQual è stato il primo tweet postato da un particolare utente su Twitter? A partire da oggi trovare la risposta a tale domanda risulterà semplice e veloce.... continua>
21 marzo 2014

Ayrton Senna doodle Google per pilota Formula 1 Brasile 21 marzo 2014 [FOTO]

Google Doodle 2014Ayrton Senna, indimenticato campione e pilota di Formula 1 è il protagonista del doodle pubblicato online da Google oggi, venerdì 21 marzo 2014. In occasione del 54esimo anniversario della sua... continua>