Spotify in Usa: musica online a 10 dollari al mese, sfida ad Apple

Stando a quanto riportato dal Wall Street Journal qualche giorno fa e poi confermato dagli stessi vertici dell’azienda, Spotify potrebbe fare il proprio ingresso nel mercato americano già la prossima settimana.

Spotify è un servizio che da la possibilità agli iscritti di ascoltare in streaming su internet. In Italia non è ufficialmente disponibile, anche se esistono dei trucchi per utilizzarlo anche da qui (APPROFONDIMENTO).

Nato in Svezia, nei paesi europei in cui è stato abilitato, ha riscosso un notevole successo, testimoniato dalla decisione di sbarcare sul grande mercato d’oltreoceano, in cui la concorrenza è più che mai agguerrita. Negli Usa si troverà competitor del calibro di Apple, Google e Amazon, che più che mai come ora stanno puntando sui servizi in-the-cloud.

Per cercare di ritagliarsi la propria nicchia di mercato, Spotify dovrebbe puntare sulla qualità dell’offerta, più che sul prezzo. Infatti, stando alle voci che girano in rete, il costo dell’abbonamento mensile dovrebbe aggirarsi attorno ai 10 dollari. Una cifra ragguardevole, se si pensa che l’abbonamento a iTunes Match, suo omonimo in casa Apple, costa 25 dollari, ma all’anno.

Tuttavia Spotify, grazie agli accordi fatti con le maggiori case discografiche americane, può contare su più di 13 milioni di brani nel suo catalogo, una cifra neanche lontanamente avvicinabile dai competitor, per non parlare dell’elevato bitrate supportato, con file fino a 320 kbs.

Per queste ragioni c’è sia chi scommette che in un anno Spotify potrebbe conquistare decine di milioni di utenti americani e chi invece teme che il progetto possa naufragare a causa dell’alto costo di abbonamento. Chi vivrà vedrà.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie Internet
21 marzo 2014

Twitter, come trovare primo tweet pubblicato: omaggio per 8° compleanno sito [GUIDA]

Primo tweet personaggi famosi su TwitterQual è stato il primo tweet postato da un particolare utente su Twitter? A partire da oggi trovare la risposta a tale domanda risulterà semplice e veloce.... continua>
21 marzo 2014

Ayrton Senna doodle Google per pilota Formula 1 Brasile 21 marzo 2014 [FOTO]

Google Doodle 2014Ayrton Senna, indimenticato campione e pilota di Formula 1 è il protagonista del doodle pubblicato online da Google oggi, venerdì 21 marzo 2014. In occasione del 54esimo anniversario della sua... continua>