Bing integra Enciclopedia Britannica: nuova funzione domande

Dal blog ufficiale di , il motore di ricerca realizzato da Microsoft, è possibile leggere di una nuova funzione introdotta con l’importante upgrade che ha coinvolto tutto il motore di ricerca nell’ultimo mese.

Effettuando una ricerca su Bing, se disponibile, verrà visualizzato un box apposito con elementi “in pillole” tratti dalla Enciclopedia Britannica ed arricchita da alcune immagini didascaliche.

Questa partnership nasce dal fatto che da qualche tempo l’Enciclopedia Britannica, ha smesso di stampare su carta convertendosi completamente al digitale.

APPROFONDIMENTO: Enciclopedia Britannica solo online: chiude edizione cartacea

Questa funzione allieterà sicuramente chi diffida a priori di , perché l’enciclopedia Britannica, in quanto istituzione con alle spalle una lunga storia, è tutto fuorché un’enciclopedia collaborativa, ovviando a una serie di problemi come l’attendibilità delle fonti o la faziosità di alcune pagine con il rigore che l’ha sempre contraddistinta.

Ma in tutto questo le “fonti alternative” come appunto Wikipedia, non verranno escluse, ma anzi integrate all’interno dei risultati, fornendo quindi all’utente uno strumento utile per incrociare rapidamente le fonti.

Questa funzione per ora coinvolge le ricerche effettuate in inglese, ma non è da escludere per il futuro la medesima funzione con un’enciclopedia italiana.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie Internet
21 marzo 2014

Twitter, come trovare primo tweet pubblicato: omaggio per 8° compleanno sito [GUIDA]

Primo tweet personaggi famosi su TwitterQual è stato il primo tweet postato da un particolare utente su Twitter? A partire da oggi trovare la risposta a tale domanda risulterà semplice e veloce.... continua>
21 marzo 2014

Ayrton Senna doodle Google per pilota Formula 1 Brasile 21 marzo 2014 [FOTO]

Google Doodle 2014Ayrton Senna, indimenticato campione e pilota di Formula 1 è il protagonista del doodle pubblicato online da Google oggi, venerdì 21 marzo 2014. In occasione del 54esimo anniversario della sua... continua>