Deep Web: in vendita armi, droga e sicari, una rete più vasta del web stesso

A un primo sguardo il “web profondo” può sembrare non diverso da quello che noi conosciamo quotidianamente, poiché dotato di servizi simili a ebay e motori di ricerca, ma non è affatto come sembra.

Il web profondo, detto anche in alcuni casi “rete ombra”, è composto da diverse reti internet parallele che usano protocolli e metodi di accesso diversi dai sistemi convenzionali.

Il web, che possiamo riassumere a grandi linee con ciò che Google è in grado di “vedere” non ha interazioni con queste reti e viceversa.

Tali reti sono basate sull’anonimato e su sistemi di cifratura diversi e per questo motivo non è chiaro, nemmeno agli stessi creatori di queste reti, quanto esse siano estese.

Alcuni esperti azzardano affermare che tali reti siano 100 volte più grandi del Web convenzionale, fattostà che queste reti fantasma hanno preso delle pieghe sotto certi punti di vista inquietanti.

LEGGI ANCHE: Etsy: stop vendita di droghe, veleni e parti di corpo umano

Su SilkRoad, che non è altro che un Ebay raggiungibile solo tramite alcune di queste reti, è possibile trovare qualsiasi cosa in vendita, tra cui numerosi beni e servizi illegali.

Armi da fuoco, droghe raffinate e sicari a noleggio (tra 8.000 e 126.000 sterline), sono tra le più inquietanti inserzioni che è possibile trovare.

Per ovvi motivi gli scambi commerciali avvengono tramite monete virtuali come ad esempio i bitcoin, ovvero valute dotate di un valore autonomo e che non sono ne tracciate ne tracciabili.

Tra passaporti falsi (6.000 sterline) e kit per sintetizzare anfetamine è possibile trovare anche documenti che spiegano come costruire ordigni artigianali o manuali per la guerriglia urbana nei paesi medio orientali occupati dagli USA e i suoi alleati.

LEGGI ANCHE: Rendere sicuro il vostro account Facebook in 4 passi

Ma come tutte le cose incontrollate ed anarchiche non è tutto male quello che cova, molte di queste reti infatti vengono utilizzate dagli attivisti dei paesi totalitari per comunicare all’esterno poiché anche sistemi di controllo complessi come quello cinese non sono in grado di decriptare o individuare i dati scambiati all’interno di queste reti.

Il Web Profondo è un posto interessante ma rischioso, le insidie informatiche in questi sistemi privi di controllo sono dietro l’angolo e in alcuni paesi il software che permette l’uso di queste reti (ad esempio in Giappone) è considerato illegale e severamente punito.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie Internet
21 marzo 2014

Twitter, come trovare primo tweet pubblicato: omaggio per 8° compleanno sito [GUIDA]

Primo tweet personaggi famosi su TwitterQual è stato il primo tweet postato da un particolare utente su Twitter? A partire da oggi trovare la risposta a tale domanda risulterà semplice e veloce.... continua>
21 marzo 2014

Ayrton Senna doodle Google per pilota Formula 1 Brasile 21 marzo 2014 [FOTO]

Google Doodle 2014Ayrton Senna, indimenticato campione e pilota di Formula 1 è il protagonista del doodle pubblicato online da Google oggi, venerdì 21 marzo 2014. In occasione del 54esimo anniversario della sua... continua>