Pianetatech

Google: esce Windows, da oggi solo Mac e Linux

Novità in casa Google: da qualche giorno i dipendenti del colosso di Mountain View non potranno più utilizzare Windows come sistema operativo per i computer aziendali ma dovranno scegliere tra Mac e Linux. La decisione drastica sarebbe dovuta all’eccessiva permeabilità dell’OS Microsoft agli attacchi informatici.

Google non ha fatto dichiarazioni ufficiali in merito a questa nuova policy aziendale ma la novità è emersa in seguito alle informazioni raccolte dal Financial Times tra i dipendenti di Big G, che hanno dichiarato di aver abbandonato Windows in favore di Mac o Linux. Il cambio è maturato negli ultimi mesi, dopo che alcuni cracker cinesi avevano attaccato Google lo scorso gennaio. In realtà per i dipendenti non si tratta di un cambiamento epocale: molti, infatti, hanno più volte espresso la loro predilezione per sistemi operativi come Ubuntu, open source e capaci di garantire maggiore versatilità.

Il cambiamento, naturalmente, riguarderà esclusivamente i computer aziendali mentre non verranno “toccati” i notebook personali dei dipendenti che potranno continuare a utilizzare tranquillamente il sistema operativo Microsoft. La decisione è, tuttavia, di notevole portata poiché il sistema operativo più diffuso su scala mondiale verrà “bandito” dall’azienda che negli ultimi anni ha cambiato faccia al web, ponendosi come un riferimento nell’innovazione.

La scelta tra Mac e Linux, però, potrebbe non essere definitiva: a breve dovrebbe essere pronto e lanciato Chrome OS, il nuovo sistema operativo made in Google, e a quel punto i dipendenti dovranno cambiare di nuovo.

Se ti è piaciuto questo articolo Seguici su Facebook! e su Twitter
VN:F [1.9.1_1087]
Gradimento: 9.7/10 (6 voti)
Google: esce Windows, da oggi solo Mac e Linux, 9.7 out of 10 based on 6 ratings
Non ci sono commenti

Lascia un Commento