Pianetatech

Ubuntu: solo App di qualità nel Software Center

Jono Bacon, Ubuntu community manager, ha annunciato sul suo blog che per Ubuntu è in corso una sperimentazione destinata a migliorare la qualità delle applicazioni presenti all’interno dell Ubuntu Software Center.

Bacon afferma che di recente è stata organizzata una commissione, la Application Review Board, con l’obiettivo di fornire rigorose revisioni di tutte le sottomissioni presentate ad Ubuntu, in modo da garantire la presenza di sole applicazioni di qualità all’interno del Software Center.

Le applicazioni ammesse per le revisioni sono solo le applicazioni eseguibili, quindi non nuove versioni, librerie, documentazione o supporti stand-alone per applicazioni già incluse in un repository ufficiale di Ubuntu.

Le applicazioni sottomesse, inoltre, devono essere rigorosamente open source e rilasciate con una licenza approvata OSI.

Il processo di invio è apparentemente semplice: gli sviluppatori devono solo preparare la domanda di revisione, trasferire l’applicazione in una Personal Package Archive (PPA), sottomettere la richiesta e infine attendere feedback da parte del Comitato di Controllo.

Credete che questo sia davvero un sistema davvero efficace per garantire la qualità o che si riveli, invece, solo un modo per limitare la creatività degli sviluppatori colti da ansia da revisione?
Dite la vostra :)

Comunque sia, in bocca al lupo a tutti gli interessati.

Se ti è piaciuto questo articolo Seguici su Facebook! e su Twitter
VN:F [1.9.1_1087]
Gradimento: 0.0/10 (0 voti)
Non ci sono commenti

Lascia un Commento