Pianetatech

Articoli e notizie contentute nell'archivio ‘maggio 2011’

Office 2012 già disponibile illegalmente al download

Office 2012 già disponibile illegalmente al download

Se si tratta di una fuga o di un tentativo riuscito di furto poco importa, il fatto più importante è che il futuro Office 2012, nome in codice Office 2015 è già disponibile nelle reti da qualche giorno. Non si tratta della versione definitiva dello storico prodotto di Microsoft ma della build 15.0.2703.1000 che comunque è completa e perfettamente funzionante.

Alcuni hanno già provato ad installare la suite per valutare che c’è i nuovo. Tra le caratteristiche nuove e più interessanti troviamo Moorea,…» leggi tutto

Non ci sono commenti

The Hurt Locker film con più denunce di download illegali

The Hurt Locker film con più denunce di download illegali

Qualche settimana fa è partita la più ampia azione punitiva contro chi scarica materiale illegalmente dalla rete violando il copyright altrui per volere dello Us Copyright Group. Nell’azione come già ricordato qualche giorno fa, più di 23 mila IP sono stati intercettati in merito al del film The Expendables di Sylvester Stallone. Le loro sorti non sono ancora note, ma sicuramente dovranno far fronte a sanzioni pecuniarie.

C’è un film però che sta detenendo il nuovo record per numero di download illegali, ed è The Hurt Locker prodotto da…» leggi tutto

Non ci sono commenti

Scacco matto a diversi siti di download italiani

Scacco matto a diversi siti di download italiani

La Guardia di Finanza ha fatto scacco matto. Facendo chiudere diversi siti italiani che permettevano il di videogiochi e materiale multimediale sembra destinata a vincere la partita contro i file pirata. I siti in questione sono downloadzone.altervista.com il portale Gameternity.

Sulla bacheca della pagina di Facebook di Gameternity si legge:  “A causa di seri problemi, il portale Gameternity è stato chiuso. Per rimanere in contatto sono state riaperte le sezioni del vecchio forum, ci scusiamo per l’inconveniente“. Così il sito specializzato in videogiochi,…» leggi tutto

3 Commenti

Google difende la libertà in rete

google libertà internet

Eric Schmidt, presidente di , ha recentemente affermato che le proposte dei governi statunitensi e britannico di bloccare l’accesso Internet ai siti web di file-sharing porrebbe in pericolo la libertà di parola e spingerebbe entrambi i paesi ad allinearsi con la Cina, in riferimento alla censura.

Schmidt, che ha fatto le sue osservazioni in un discorso alla conferenza Google’s Big Tent a Londra, ha fatto riferimento probabilmente per quanto riguarda la Gran Bretagna al Digital Economy Act, che consente ai tribunali di ordinare il…» leggi tutto

Non ci sono commenti

Streaming legale supera servizi pirata

In Uk cresce la pirateria televisiva

Stando ai dati riportati da Portaltic.es, sito spagnolo che permette di conoscere il flusso di dati negli ultimi mesi negli Usa, sembra che i servizi di a pagamento abbiano superato quelli illegali. E’ lo stesso caso ad esempio di Netflix di cui abbiamo parlato qualche giorno fa. Se i dato fossero veritieri, si starebbe assistendo ad una controtendenza rispetto a qualche mese fa, in cui si dava per scontato che la rete e in particolare i servizi di streaming fossero un buon modo…» leggi tutto

Non ci sono commenti

Prima condanna in Scozia per condivisione di file pirata

Prima condanna in Scozia per condivisione di file pirata

Una infermiera di 58 anni è stata accusata di distribuire più di 30.000 file musicali tramite programmi . La signora, Anne Muir, 58 anni, è diventato il primo cittadino scozzese condannato per la condivisione di file P2P su Internet, con l’accusa di compiere un crimine contro la proprietà intellettuale. Come riportato dalla BBC, gli inglesi Recorded Music Industry (BPI) e la Federazione Internazionale dell’Industria fonografica (IFPI) hanno avvisato la polizia e presentato una denuncia formale per procedere alla perlustrazione della casa di Muir.

Le…» leggi tutto

1 Commento
Pagina 1 di 3123