Pianetatech

Baidu sigla accordo con le major in Cina

Baidu sigla accordo con le major in Cina il motore di ricerca più utilizzato della Cina, ha siglato un accordo di licenza per la distribuzione di canzoni di tre etichette discografiche, dando vita ad una rara vittoria contro la pirateria nel paese più popoloso del mondo.I termini del contratto pluriennale, prevedono che Baidu paghi la Warner Music Group, Universal Music Group e Sony Music Entertainment per ogni di canzone o streaming servito attraverso il nuovo ad-supported social network battezzato Ting sviluppato da Baidu.

Baidu ha anche accettato di pagare le etichette per i brani scaricati attraverso il suo servizio di ricerca MP3. I termini della licenza non sono stati resi noti. Le etichette avevano citato Baidu nel 2008, sostenendo che l’azienda cinese avesse violato le leggi sul offrendo i collegamenti alla musica pirata. Le società musicali perse la causa nel 2010, nonostante un ricorso in appello.

L’amministrazione Obama, attraverso l’Ufficio della US Trade Representative, ha fatto pressioni sulla Cina e in altri “mercati difficili” per tenere a freno le violazioni del copyright causati dalla pirateria e la contraffazione.

Il mercato cinese, con 477 milioni utenti internet, è  particolarmente appetibile per i fornitori di contenuti che cercano il modo di costruire le aziende nel Sol Levante. Scaricare musica è la seconda attività Internet più popolare in Cina, secondo il China Internet Information Center Network. Baidu ha registrato 534,1 milioni dollari in profitto di $ 1,2 miliardi di fatturato nel 2010, una grande potenza che potrebbe sistemare le cose, questo è l’inizio.

Se ti è piaciuto questo articolo Seguici su Facebook! e su Twitter
VN:F [1.9.1_1087]
Gradimento: 0.0/10 (0 voti)
Non ci sono commenti

Lascia un Commento