Arriva TerraCycle, il social network dei rifiuti

In arrivo anche in Italia, TerraCycle è il social network che permette agli utenti di incontrarsi in rete e di spedirsi i propri rifiuti per poi convertirli in oggetti di consumo. E così, invece di avviare molti dei materiali scartati dalle nostre case verso le discariche o gli inceneritori, essi possono essere trasformati e impiegati per molti altri usi.

Nato negli Stati Uniti nel 2001 su iniziativa di Tom Szaky, all’epoca fresco di diploma, TerraCycle invita gli appartenenti alla sua community ad organizzarsi in “brigate” per raccogliere e differenziare la spazzatura, da spedire a carico del destinatario, affinché possa vivere una sorta di seconda vita.

Tom Szaky, il geniale inventore di questo sistema di raccolta differenziata della spazzatura via posta, da alcuni già ribattezzato il “Mark Zuckerberg della mondezza”, ha raccontato in un’intervista a “Wired Italia”, in edicola domani, il principio alla base del suo successo e le trattative per portare anche in Italia il suo social network.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
18 aprile 2014

Uno studio per capire come deve ballare un uomo che vuole attrarre le donne

Ballare è senza dubbio un gesto di espressione personale (che alcuni dovrebbero astenersi dal fare) ma spesso è anche la cosiddetta “espressione verticale di un desiderio orizzontale”. Dunque se il fine settimana... continua>
18 aprile 2014

FootMov,controllare i videogiochi con i piedi

FootMoov è un progetto che punta a rendere le vostre scarpe dei controller di gioco, usarle insomma sarà un po’ come avere due controller del Wii attaccati ai piedi. LEGGI ANCHE: Lo specchio per... continua>